In che modo posso ridurre l’esposizione alle radiazioni quando utilizzo il telefono cellulare?

In linea di principio, maggiore è la distanza tra il telefono cellulare e il proprio corpo, minore è l’esposizione alle radiazioni non ionizzanti.

  • Per telefonare senza esporsi a un carico di radiazioni eccessivo, è consigliabile utilizzare auricolari collegati al cellulare via cavo o Bluetooth. Gli auricolari Bluetooth sono prodotti della classe 2 e 3 a basso livello di radiazioni. Il loro utilizzo è indicato quando il telefono cellulare si trova a pochi metri di distanza. Per distanze maggiori sono necessari auricolari di classe 1. I dati sulle classi Bluetooth sono riportati nel manuale d’uso, possono essere richiesti al produttore o a un rivenditore esperto. Gli auricolari con filo permettono di ridurre l’esposizione complessiva dell’organismo, in quanto consentono di tenere il telefono in borsa e di non appoggiarlo direttamente sul corpo.
  • Utilizzando il vivavoce (altoparlante) è possibile tenere il telefono cellulare a una distanza ancora maggiore.
  • Effettuare chiamate con una buona connessione (tutte le tacche sull’indicatore) riduce l’esposizione alle radiazioni. La qualità della connessione dipende dal luogo, dall’infrastruttura di rete esistente nonché dal tipo di trasmissione del gestore di rete.
  • Le istruzioni d’uso del produttore contengono spesso indicazioni su come portare adeguatamente il telefono cellulare o sui relativi accessori per un funzionamento sicuro del telefono cellulare (p. es. quando il telefono cellulare viene tenuto a lungo a contatto diretto con il corpo oppure quando bisogna ricevere dati attraverso la rete di telefonia mobile).
  • In generale, i telefoni cellulari 5G e le connessioni 5G sono più adatti a ricevere grandi quantità di dati attraverso la rete di telefonia mobile, perché le loro caratteristiche di trasmissione consentono l’elaborazione di maggiori volumi di dati per unità di tempo. Inoltre, i telefoni cellulari 5G dispongono di una regolazione della potenza molto efficace, che genera il minor carico di radiazioni possibile e preserva la batteria.
  • Se possibile, bisognerebbe utilizzare un telefono cellulare con un valore SAR basso (→ Qual è l’entità dell’esposizione alle radiazioni quando si usano i telefoni cellulari?).